Sott’acqua nello Stretto: I pesci trombetta

Stupendo video di Saverio Trunfio e Francesco Turano, durante il quale è possibile ammirare i pesci trombetta (Macroramphosus scolopax). Questa specie è presente nell’Oceano Atlantico orientale, tra il golfo di Guascogna ed il Sudafrica, nel mar Mediterraneo e nell’Atlantico orientale, in acque temperate calde o subtropicali. Il suo aspetto è così caratteristico da risultare inconfondibile, infatti, oltre ad un lungo “muso” tubolare che porta all’apice la piccola bocca, simile a quello dei pesci ago o dei cavallucci di mare, questo pesce ha un corpo di proporzioni normali, non filiforme, compresso lateralmente e privo di squame. L’occhio è piuttosto grande. Il colore è uniformemente argenteo con sfumature rosee e raggiunge solo eccezionalmente i 20 cm. Si ciba di piccolissimi invertebrati che cattura sul fondo. È una specie gregaria che vive in grandi branchi. Quando sono nel loro ambiente questi pesci hanno una caratteristica postura con il muso verso il basso.

Fonte:

  • Tortonese E. Osteichthyes, Calderini, 1975
  • Video: Saverio Trunfio, regia di Francesco Turano.